Metallizzazione

Trattamento superficiale di acciaio e ferro

Metallizzazione: Cosa si Intende?

La metallizzazione è un processo fondamentale nella rifinitura delle superfici, soprattutto di acciaio e ferro. Consiste nell’applicazione di un sottile strato di metallo su una superficie precedentemente preparata mediante sabbiatura, granigliatura o pallinatura per ottenere specifici profili di rugosità. Questo rivestimento metallico protegge il materiale sottostante dall’ossidazione e dalla corrosione, estendendo la durabilità e la resistenza nel tempo.

Questo trattamento superficiale metalli è svolto all’interno di una cabina appositamente attrezzata, come quella di Rossi Tre, che dispone di impianti di aspirazione per garantire un ambiente controllato e sicuro per l’esecuzione del processo di metallizzazione.

Come Avviene il Processo di Metallizzazione?

Il processo di metallizzazione è un procedimento tecnico che implica diverse fasi per applicare un rivestimento metallico su una superficie. Inizia con la preparazione della superficie stessa, che coinvolge la pulizia e il pretrattamento tramite tecniche come la sabbiatura, la granigliatura o la pallinatura. Queste operazioni rimuovono impurità, ossidazioni e residui, creando un substrato ottimale per l’adesione del rivestimento metallico. Durante questa fase, si cerca di ottenere specifici profili di rugosità sulla superficie, migliorando l’aderenza del rivestimento.

Successivamente, il materiale metallico, come alluminio, zinco, rame o leghe specifiche, viene prima fuso attraverso un arco elettrico, poi atomizzato utilizzando aria compressa e infine proiettato sulla superficie precedentemente preparata. Grazie alla pistola ad arco elettrico utilizzata per l’applicazione, il materiale fuso viene spruzzato uniformemente sulla superficie dell’acciaio o del ferro. Tutto il processo di lavorazione viene eseguito da personale qualificato all’interno di un ambiente dotato di aspirazione e impianto di sollevamento e movimentazione.

Il materiale metallico fuso si solidifica rapidamente, formando un rivestimento metallico uniforme sulla superficie. Questo strato metallico aderisce saldamente alla base, creando una barriera di protezione contro la corrosione e l’ossidazione. Dopo il processo di metallizzazione, vengono eseguiti controlli per garantire lo spessore desiderato e l’uniformità del rivestimento su tutta la superficie trattata. 

A seconda delle applicazioni e dei requisiti, in alcuni settori la metallizzazione può richiedere certificazioni specifiche o seguire determinati standard qualitativi: per questo motivo Rossi Tre ha a disposizione personale certificato ACQPA che può eseguire trattamenti di verniciatura e metallizzazione particolari.

Quali Sono i Vantaggi delle Metallizzazioni?

La metallizzazione offre diversi vantaggi significativi, soprattutto nell’ambito della protezione e della conservazione delle superfici trattate. Ecco alcuni dei principali vantaggi dei processi di metallizzazioni:

1. Resistenza alla Corrosione e all’Ossidazione

La metallizzazione fornisce una solida barriera protettiva contro la corrosione e l’ossidazione delle superfici metalliche. Il rivestimento metallico applicato attraverso questo processo protegge il materiale sottostante, estendendo notevolmente la vita utile del manufatto e riducendo al minimo i danni causati dall’esposizione a condizioni ambientali sfavorevoli e la necessità di sostituzione o di riparazioni frequenti.

2. Riduzione dei Costi di Manutenzione

Grazie alla protezione duratura fornita dalla metallizzazione, i costi di manutenzione periodica si riducono significativamente. Le superfici trattate richiedono meno interventi di manutenzione e riparazione, consentendo un minor dispendio di risorse finanziarie nel tempo.

3. Resistenza Meccanica e Miglioramento delle Performance

La metallizzazione non solo protegge dalle intemperie, ma può anche migliorare le performance meccaniche delle superfici trattate. Il rivestimento metallico può aumentare la resistenza alle abrasioni, alle sollecitazioni meccaniche e all’usura, migliorando la robustezza complessiva del materiale.

4. Sostenibilità Ambientale

La protezione a lungo termine offerta dalla metallizzazione contribuisce alla sostenibilità ambientale. Riducendo la necessità di sostituzione o riparazioni frequenti, si riducono i rifiuti e il consumo di risorse, contribuendo a un impatto ambientale più contenuto.

Applicazioni della Metallizzazione

I materiali che hanno subito il processo di metallizzazione trovano impiego in diversi settori industriali e applicazioni. Nei settori navale e offshore, vengono utilizzati per proteggere scafi, imbarcazioni e piattaforme da corrosione e ossidazione in ambienti marini aggressivi.

Nel campo delle costruzioni e delle infrastrutture, i rivestimenti metallici contribuiscono alla resistenza alla corrosione di elementi strutturali come ponti, serbatoi, tubazioni e altre strutture esposte agli agenti atmosferici e ambienti aggressivi. Infine, nel settore energetico, la metallizzazione ha lo scopo di proteggere i vari componenti di metallo nelle centrali elettriche, nelle reti di trasmissione e nelle fonti di energia rinnovabile.

Nell’industria automobilistica, aerospaziale e dei trasporti, i materiali sottoposti a metallizzazioni resistono meglio alle condizioni estreme e all’usura. Nel settore dell’edilizia e dell’architettura, questo processo è impiegato per la protezione di elementi architettonici come ringhiere, recinzioni e strutture decorative dall’azione degli agenti atmosferici, preservandone l’aspetto nel tempo e prevenendo la formazione di ruggine.

Nell’industria elettronica, alcuni componenti vengono trattati con metallizzazione per migliorare la resistenza alla corrosione e la conduttività. Infine in campo medico e odontoiatrico, strumenti e dispositivi possono essere sottoposti a trattamenti di metallizzazioni per migliorare la resistenza alla corrosione e la sicurezza nell’uso clinico.